Copenhagen (giorno 3)

Giorno 3

Colazione con vista (e poi anche pranzo).

Ditemi che in città c’è un museo ed io lo visiterò, magari raggiungendolo con una bicicletta presa a noleggio.

Allo Statens Museum for kunst i grandi nomi si sprecano (Munch, Nolde, Matisse, Tiziano, Picasso, Braque, Modigliani…)mentre in autori danesi a me sconosciuti riesco a cogliere le influenze dei più grandi artisti.

Non può mancare un momento di dissacrazione dell’arte contemporanea: ma come fai a non sorridere se l’opera rappresenta una vera e propria camera d’ospedale in 3D?

L’allestimento e la didattica però sono al top: giochi e materiale da disegno a disposizione.

Intanto un cigno cerca a fatica di crearsi un varco nel canale ghiacciato. Alcuni numeri si ripetono. E per prolungare il piacere del viaggio, in aeroporto, non resisto alla tentazione di comprare una scatola di biscotti danesi. Renderanno più dolce il ritorno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...