Il ghiacciaio Petermann

In Groenlandia c’è un fiume che sulle mappe non esiste perché la sua forma cambia ogni anno in base allo sviluppo del ghiacciaio.

Fra dicembre ed aprile questa meta è molto ambita dagli amanti delle avventure estreme e dagli appassionati di ghiaccio (iceberg e terre ghiacciate, non cubetti nel mojito).

Il ghiacciaio infatti crea insenature celesti da percorrere ad esempio in canoa per raggiungere la popolazione degli Inuit.

Come punti di partenza consigliate Danimarca e Islanda!

Pronti per l’avventura? E per il grande freddo?

(Foto dal web)

5 pensieri su “Il ghiacciaio Petermann

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...