Io vado

libro_vasino

Anno scolastico 2016/2017: la scuola dell’infanzia in cui lavoro partecipa al Premio Nazionale Nati per Leggere che ha come obiettivo quello della diffusione della lettura. Il tema dell’anno è guarda caso il viaggio. E questo è il libro vincitore, premiato il 22 maggio scorso al Salone del Libro di Torino.

Alle scuole partecipanti vengono regalati dei libri inerenti il tema: insegnanti e bambini li leggono e alla fine votano il loro preferito. Nella nostra scuola e in tutta Italia stravince “Io vado” di Matthieu Maudet, edito da Babalibri.

Protagonista un uccellino per cui pare sia  arrivato il momento di lasciare il nido e compiere il suo viaggio nel mondo.

In famiglia tutti hanno qualche cosa per lui, tutti lo incoraggiano e lo accompagnano con piccoli gesti affettuosi: «Mettiti il maglione che potrebbe fare freddo», «Eccoti dei biscotti se ti viene fame», «Portati la torcia se per caso torni tardi», «Mettiti il mio cappello che potrebbe esserci il sole». C’è posto anche per un ombrellino, un libro come antidoto contro la noia e una radio per avere compagnia.

E così, ben equipaggiato, l’ uccellino si avvia tutto solo all’avventura. Ma dov’è diretto? Un finale esilarante che ci ha fatto ridere tanto ogni volta che lo leggevamo. Un piccolo grande viaggio per l’uccellino ma anche per tutti i bimbi che in lui si identificavano.

E ora ogni volta che esco e saluto dicendo “Io vado” penso a lui e rido sotto i baffi (metaforici eh, non li ho davvero!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...